questo non è un paese civile

Io se vado dal macellaio e chiedo una bistecca la pago. Se vado dal verduraio e chiedo un chilo di patate le pago. se voglio prendere un taxi lo pago. Idem un treno. Se voglio entrare in un museo pago il biglietto. IN QUALE PAESE NORMALE ESCE UN BANDO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI (SIC!) CHE CHIEDE DI PRESENTARE PROGETTI DI EVENTI DA REALIZZARE GRATUITAMENTE ALL’INTERNO DEI MUSEI? Ma lo sanno questi signori che il lavoro degli artisti si paga? che hanno diritto a contributi come gli altri lavoratori? ad una assicurazione? quale pensiero c’è dietro questo “Bando”? E c’è nessuno che ha nulla da dire?

http://www.valorizzazione.beniculturali.it/it/notizie/406-avviso-proposte-per-una-notte-al-museo.html

IO CHIEDO CHE IL MINISTERO NON SOLO RITIRI IL BANDO MA CHE FACCIA DELLE SCUSE UFFICIALI AGLI ARTISTI ITALIANI E A TUTTI I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO  CHE HA OFFESO CON QUESTA PROPOSTA INDECENTE.
Annunci
13 commenti
  1. adrianmeis ha detto:

    Ahahah ma è un genio chi ha fatto il bando… siae e assicurazione a carico degli ospiti, oltre ovviamente all’organizzazione dell’evento… in compenso l’ingresso al museo sarà a pagamento…. e io soldi a chi vanno? Eh l’Italia… terra di santi, poeti e navigatori… 😀

    • elinepal ha detto:

      che dire…..

    • elinepal ha detto:

      @aquila tu ne sai qualcosa è?….

  2. e aspetta che prima poi mei bandi metteranno pure che si possono raccogliere i soldi a capello… 😦

    • elinepal ha detto:

      infatti hai dato una buona idea. credo sia la nostra ultima chance

  3. luna ha detto:

    E a volte ci scanniamo anche per entrare in corsi gratuiti o tirocini.
    In questo momento va tutto così… e sta durando anche troppo.
    Luna
    P.s. fai un salto da me!

    • elinepal ha detto:

      da quest’anno è cambiata la legge sugli stage, non possono essere completamente gratuiti, sappilo.
      a presto luna!

  4. blogandrealiberati ha detto:

    L’ho girato su facebook
    Ciao Eli

    • elinepal ha detto:

      grande, ciao andrea. (mo’ ti chiedo l’amicizia)

  5. Se già lo Stato non tiene conto di questo figurati il cittadino!
    Certi lavori perchè sono effettivamente lavori a tutti gli effetti…non vengono considerati tali…pare che gli artisti facciano solo opere per passare il tempo….

    In una Patria come la nostra dove l’Arte ci ha nutrito…

    buona giornata
    .marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: