meno 66 – uomo avvisato, mezzo salvato

prova-costume

Se sei uomo  e hai davanti, fisicamente o etereamente, una donna che ha una chiara crisi isterica da passaggio sulla bilancia, o da  ansia da prova costume, o da prova-andata-male-dei-jeans-estivi-della-scorsa-estate, hai davanti IL PROBLEMA.

Puoi essere intelligente o meno, innamorato o meno, professionista o meno dell’acchiappo, ma sei nella situazione più pericolosa da quando l’Homo Sapiens ha smesso di difendere la sua donna dalla tigre dai denti a sciabola. In altre parole: SEI SPACCIATO.

Se sei un uomo intelligente, taci. Se sei fisicamente in prossimità di detta donna farfugli una scusa qualsiasi e ti dai: esco a comprare le sigarette, vado con il cane a far la pipì, ho dimenticato una bomba a mano inesplosa nel bagagliaio. Qualunque scusa purchè tu ti allontani dalla femmina in questione nel più breve tempo possibile.  Se sei in solo contatto internet o cellulare, manco ti serve la scusa. Taci e via!

Se invece NON sei un uomo intelligente, o meglio ti reputi PIU’ intelligente della media, tenti l’approccio.

Sappi che qualunque cosa dirai sarà sbagliata, o usata contro di te, o da ripetere davanti ad un giudice in presenza del tuo avvocato.

Ci sono quelli che minimizzano: Ma che dici non ho notato la minima differenza!

Sarai immediatamente accusato di non guardarla e comunque  di non notare mai un CAZZZO di lei!

Ci sono quelli che ironizzano: ma che hai rotto tu la bilancia? oppure: Ho sentito un’esplosione, saranno mica stati i tuoi jeans.

Le reazioni possono essere varie, ma tutte con esito MORTALE.

Poi quelli che esaltano: Comunque io ti trovo molto sexy così piena. Sallo (anche con un briciolo di ironia) PIENA? Hai detto PIENA????

O anche: da quando hai messo su qualche chilo le tue tette sono diventate più belle! Doppio errore! A) Hai appenda confermato che lei si è INGRASSATA. B) Hai mentito quando dicevi che ti piacevano le sue TETTE PICCOLE.

Conclusione: QUANDO UNA DONNA PARLA DEI SUOI CHILI IN ECCESSO UN UOMO INTELLIGENTE TACE!

Altrimenti sei spacciato! Ma non dire che non sei stato avvisato.

Per rimediare poi sarai costretto a concessioni inimmaginabili:

Se è vero che mi ami così come sono allora sposami.

Se giuri che come me non c’è nessuna allora andiamo a vivere insieme.

Se davvero sono l’unica al mondo che ti piace in qualunque situazione, molla tua moglie e vieni a stare da me!

Uomo avvisato, mezzo salvato.

Annunci
32 commenti
  1. irisilvi ha detto:

    Sei bella così Eli! Una persona vale per ciò che esprime e che ha dentro non per un bikini usato o un paio di vecchi jeans! Non permettere a nessuno di deluderti ! Auguri per tutto ciò che desideri.

    • elinepal ha detto:

      ma grazie!!! diciamo che una risposta così vale almeno un invito a pranzo! 🙂
      per fortuna mi piace giocarci sopra, proprio per cacciare i demoni della ciccia!!!

    • irisilvi ha detto:

      Metti che possa mai accadere! Mai dire mai…
      Un abbraccio pasticcioso

    • elinepal ha detto:

      un abbraccio a te!

  2. L. ha detto:

    Effettivamente si tratta di una situazione dolorosa, come un bassotto maschio costretto a salire due piani di scale. Insomma c’è da temere per la propria virilità. Meglio star zitti, in effetti. 🙂

    • elinepal ha detto:

      Lei è un uomo saggio Signor L.

  3. Questo post è bellissimo!! XD
    Ed hai pienamente ragione: un uomo intelligente tace. E va via. Altrimenti rischia grosso.
    Ed è vero che il valore di una donna non sta nel suo bikini ma anche il bikini ha la sua diciamo importanza, soprattutto quello dell’anno prima.
    .___.

    • elinepal ha detto:

      già. io al bikini non mi ci sono nenache avvicinata. mi è bastato non entrare nei jeans 😦

  4. C’è un modo. Avvicinarsi con la voce di Crozza che imita Bastianich e dire: Mi stai DILUDENDO, mi stai molto DILUDENDO. Se mio cane vede tua bilancia chiama amici e organizza pisciaparty!
    L’unica salvezza è l’ironia… 😉

    • elinepal ha detto:

      Bada Wish che le tue signore potrebbero essere tutte pronte per la crisiiiiiii!!!!

    • Abbella qua è crisi da 10 gg già, dietissimax3… Praticamente un girone dantesco!!!!! 😆

    • elinepal ha detto:

      subito contatto con dieta!!!

    • elinepal ha detto:

      genio!

  5. L’unica salvezza è un abbraccio.

    O la “marcia indietro” in silenzio 😉

    buona domenica
    .marta

    • elinepal ha detto:

      cara Marta l’abbraccio è geniale, ma credi che un uomo ci possa arrivare? Anche il più intelligente tende a dirti: bè quando t’è passata fammi un fischio….

    • ù_ù …uomo intelligente…più intelligente….no, niente intelligenza per carità! A che serve l’intelligenza se manca di sensibilità e di comprensione?

      Si , che ci arriva. Per arrivare magari…ci arriva pure….ma manca nell’azione.

      …io, ad esempio, non so fischiare…
      😉

    • elinepal ha detto:

      già, io fischio solo al cane….

  6. Alice ha detto:

    io preferirei l’ironia… inutile sorvolare o fare finta di niente, se i kg in più sono un dato di fatto, meglio prenderne atto e non farne un dramma…

    e ieri, per rimanere in tema, lunga discussione con un’amica di mia madre che questo weekend, arrivata in albergo con degli amici, non ha voluto dare la sua carta d’identità a chi le stava raccogliendo tutte ma è andata di persona a darla al tipo della reception, per questione di privacy diceva lei. a me sembrava assurdo e lei mi ripeteva che non capivo perché sono ancora giovane, ma che cavolo: quando vedo una di 25 anni pensi che non mi roda un pò che io ne abbia 7 in più?

    morale della favola, farci una risata su, comprare un paio di jeans nuovi e andare al mare felici e contente! 🙂
    io oggi vado!!!!
    buona domenica

    baci
    A

    • elinepal ha detto:

      vai al mare? bello! Già ma che non ti ho vista in foto? e scusa i tuoi piccoli anni ti pesano? Noi cinquantenni moderne oramai ce ne freghiamo della carta d’identità. Ma l’inestetismo cutaneooooooooo….. quello noooooo!!!!

    • Alice ha detto:

      i miei piccoli anni pesano se confrontati con quelli di una 25enne! 🙂
      tutto è relativo!
      l’altro giorno in palestra la tipa che conta gli addominali mi ha detto che le sembravo un budino che veniva giù… ecco, diciamo foto a parte, il concetto di addome scolpito in effetti mi manca.
      dobbiamo sempre vederci, Roma sembra grande ma in realtà…
      A

    • elinepal ha detto:

      Un budinooooo!!!! e la paghi pre? Roma è un paesello, basta accordarsi.

  7. bettyboohhh ha detto:
    • elinepal ha detto:

      😀

  8. io sono sempre stata esile, sotto i cinquanta chili.
    poi qualche anno fa ho avuto qualche problema di metabolismo ed ho preso 14 kg in otto mesi: 3 taglie, per capirci. Il dramma.
    Il Tecnologico, che ha le doti diplomatiche di un bufalo sotto attacco, all’ennesima crisi isterica (sì, perchè otto mesi per prenderli sono pochi, ma ci stanno volendo ANNI per perderli ed ancora non ho finito, limortacci), mi ha detto testuali parole: “Sì, sei ingrassata e si nota e stavi meglio prima. Sì, è vero, a me sono sempre piaciute le donne minuscole e mi sono innamorato di te anche per quello…ma non è mica per quello che ti amo, e mi fai sempre un sesso della madonna”.
    Oh, m’ha disinnescata.

    • elinepal ha detto:

      Il Tecnologico è un vero maschio innamorato. Complimenti ad entrambi!! 🙂 EVVVA!!

  9. Mi viene in mente il cartello esposto nei cancelli di: “attento al cane”.
    Un avviso a non correre rischi, ma poi dipende dal nostro libero arbitrio.
    Comunque, e anche vero che bisogna distinguere l’avviso dal consiglio..sicuramente. 😉
    Un abbraccio, Edo

    • elinepal ha detto:

      Caro, carisssimo edo. mai sottovalutare il consiglio di una donna in piena crisi ….
      un abbraccio 🙂

  10. 😛 😛 😛
    Farobbi tesoro dei tuoi preziosissimi consigli.
    E, nel dubbio, non avvicinerò mai più alcuna donna! :mrgreen:

    • elinepal ha detto:

      Ecco questo mi sembra un metodo un tantino drastico…

  11. Negare, Negare fortissimamente negare. Il grasso?… no, non è vero, non si vede niente , non esiste, non c’è, non vedo niente, no no no!. Di solito la li scampa.
    Ma se fai l’errore di trovarti con un essere femminile e una bilancia nello stesso posto alla stessa ora, allora son guai. E di fronte allo strumento di misura non ci sono scuse che tengano. La matematica non è un’opinione e i numeri sono i numeri. Nel caso bisogna passare all’attacco. Serve una frase a bruciapelo: L’ultima volta ho detto a Miss Moka.
    “La vacca bisogna ammazzarla quando è grassa, e io non ti ho ancora ammazzato.”, e sono uscito di corsa dal bagno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: