va bene così

Si sente quando qualcosa arriva a termine.

Questo Blog è arrivato a termine.

So che avevo fatto una stuida scommessa con me stessa sulla possibilità di scrivere un post al giorno per un anno. Ma per l’appunto era con me stessa e anche se perdo, chissenefrega.

Ho aperto il post per darmi una possibilità di essere nuovamente me stessa, strano detto da una che si cela dietro un nickname, e così è stato. Desideravo scrivere storie, verie o inventate non importa.

Ora è diventato altro. Ho cancellato un post per non veder pubblicate delle parole (ce le ho, le conservo non temere, ma preferisco siano private). Preferisco cancellare il blog. Non sono un censore. Sicuramente ho sbagliato.

Continuerò a scrivere o forse no, non importa.

Importa dire che ho incontrato tante, tantissime persone incredibili, e ho letto cose bellissime. Se solo certi editori sapessero……

Solo qualche passaggio tecnico per conservare alcuni contenuti…..

Tanta felicità a tutti.

Annunci
18 commenti
  1. Michele ha detto:

    mi spiace, mi piaceva qui, spero di rileggerti sotto qualche altra veste…
    un sorriso un abbraccio e tantissima felicità 🙂

  2. lorenza ha detto:

    che dirti, mi spiace. comunque ti auguro ogni bene e felicità:-)

  3. ti saluto elinepal, con il piacere di averti incontrato, e un grazie per i tanti pensieri che hai regalato. a presto, chissà.

  4. Non ho parole.
    Sento già un ….vuoto.
    Ma chi è non sbaglia?

    Mi spiace, caspita!

    Buonecose
    Buonavita
    .marta

  5. irisilvi ha detto:

    Stessa lunghezza d’onda Eli, poche cose e me ne andrò pure io. Buona vita di scrittura.

    • WE WANT YOU
      WE WANT YOU

      se non fai subito un nuovo post

      facciamo in modo di farti raddoppiare l’IMU sulla prima casa

      vedi te

  6. Allora. In mezzo a una sequela di commenti politically correct (che, per carità, rispetto e ritengo totalmente e assolutamente legittimi) (e io lo so che marta vorrebbe dire, ma è delicata, troppo delicata per esporsi, e questa invettiva che è mia personale spero che la sposi anche lei), vorrei far risuonare una voce fuori dal coro.
    Maccheccazzostaiaddì?
    Anzi
    MACCHECCAZZOSTAIADDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII?
    E’ sufficientemente chiaro?
    Ma come? Una che non ha avuto paura di niente, una che ha sempre fatto quel che era giusto, una che non ha mai voltato la testa dall’altra parte, che non si è mai nascosta, che ha sempre affrontato tutto a testa alta, una così chiude il blog?
    Macheddavero (direbbe Johnny Palomba)? Ma io so’ er pesce coatto, e te dico macheccazzostaiaddì? a mora, datte ‘na regolata…

    Le istruzioni (quelle scritte dal cervello) te le ho mandate per email, ma Eli…. donna avvisata mezza salvata, se chiudi questo blog vengo a prenderti in ufficio e ti faccio fare il giro della piazza a calci nel culo!!! Ma non quello corto, quello che farà il nuovo tram, e hai capito di che parlo, sarà ben più di un km… vedi che devi fare, eh!

  7. Caro, carissimo Max per la prima volta in vita mia………..”sposo” tutte le tue parol-e-acce-!!!
    lol

  8. cancella questo post invece
    che è un’offesa a te stessa e a chi ti vuole bene
    cancella e non se ne accorgerà nessuno

    Hai un obiettivo da raggiungere, quello per cui hai iniziato questa avventura e nessuno di noi che ti vuole bene ti permetterà di abbandonare a questo modo.

    Quindi smettila di lagnarti e cancella pure queste mie parole, ma assieme a tutto il post

    • elinepal ha detto:

      se resti tu, resto anche io.

    • Affare fatto!

    • elinepal ha detto:

      ok

    • elinepal ha detto:

      So che ok è poco, ma mica potevo scrivere tutto quello che penso, no!

  9. marco ha detto:

    Quando si sente che è meglio chiudere qualcosa, pare che sia arrivato il tempo, forse bisogna assecondare questo tempo… Buona fortuna, e magari chissà poi ritorni o aprirai un altro blog!

  10. Pffffff!!!Meno male che sono arrivati Masticone e wish a farti scendere dal treno. 🙂 Ora… io rispetto sempre le scelte di ognuno e se per te chiudere era ciò che sentivi in questo momento, con dispiacere ma l’avrei accettato. Non ne capisco il motivo. Se non ce la fai più a scrivere un post al giorno, rilassati e scrivine uno alla settimana 🙂 Così anch’io tiro il fiato. Sai, mi trovo sempre con tanto lavoro arretrato.:-) Bellaaaaaaaa!!! smack!

  11. Alice ha detto:

    no no no!!! sbatto anche i piedi per terra fino a quando, stanca e snervata, non ti arrenderai e dirai “ok ok, calmati, resto!” 🙂
    A*
    allora ci vediamo domani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: