meno 120 – cho cho san

Cho cho San, in inglese Madama Butterfly, secondo Nicola Piovani contiene uno dei duetti d’amore più belli della lirica.

Ho ascoltato oggi nel pomeriggio una  parte di trasmissione di Radio Tre “Le musiche della Vita”, dove il maestro parla di musica intervistato da Emanuele Trevi. Della sua musica e di quella che ama di più. Ancora una volta la Radio, in particolare Radio 3 si conferma come uno degli ultimi strumenti adatti a fare cultura, nel senso proprio della parola. Ascoltavo Nicola Piovani parlare di Puccini, della Butterfly e dell’aria Bimba dagli occhi pieni di malia e già mi batteva il cuore e non vedevo l’ora di ascoltarla, io che la lirica non l’ho mai troppo frequentata. Certo è Puccini, certo me ne parla Piovani. E la radio compie di nuovo la magia.

Pinkerton [solleva dolcemente Butterfly e si avvia con essa sul terrazzo esterno]
Bimba dagli occhi pieni di malìa
ora sei tutta mia.
Sei tutta vestita di giglio.
Mi piace la treccia tua bruna
fra candidi veli.

Butterfly [scendendo dal terrazzo: Pinkerton la segue]
Somiglio
la Dea della luna,
la piccola Dea della luna che scende
la notte dal ponte del ciel.

Pinkerton
E affascina i cuori…

Butterfly
E li prende,
e li avvolge in un bianco mantel.
E via se li reca
negli alti reami,

Pinkerton
Ma intanto finor non m’hai detto,
ancor non m’hai detto che m’ami.
Le sa quella Dea le parole
che appagan gli ardenti desir?

Butterfly
Le sa. Forse dirle non vuole
per tema d’averne a morir,
per tema d’averne a morir!

Pinkerton
Stolta paura, l’amor non uccide
ma dà vita, e sorride
per gioie celestiali
[avvicinandosi a Butterfly e prendendole la faccia]
come ora fa nei tuoi lunghi occhi ovali.

 

Annunci
9 commenti
  1. cavaliereerrante ha detto:

    Dannatamente bella …. ! 😦

    • elinepal ha detto:

      gia! ti ho rattristato, mi dispiace…

  2. ..l’amor non uccide…

    no, infatti.
    Ma poco di manca (ahah ahah)

    Buona giornata
    .marta

    • elinepal ha detto:

      tutti bugiardi questi conquistatori dei dolci cuori ….

    • Esatto.
      Ma bisogna riconoscere che sanno (non voglio usare il termine recitare, no) poetare in maniera grandiosa. Non è da tutti se ci pensi.
      Io non riuscire mai..a dire parole di cui non ne sono convinta o che sono bugie…
      Molti (non tutti eh)… ci riescono.
      E mi chiedo come facciano, davvero.

      Ma li senti e li leggi poetare?
      Da stringerti il cuore. Sono travolgenti…
      Proprio bravi…

      boh….poi ad un certo punto il………………deserto.

      Troppo drastica?
      forse si.

      un abbraccio Eli
      .marta

    • elinepal ha detto:

      Cara Marta, li sento li sento! I sirenacci! Narcisi e molliconi si sprecano. Bisogna saper leggere tra le righe e “capare” il buono.
      E ce vo pazienza!

  3. Non ho mai amato particolarmente l’opera. Anzi. La musica sinfonica sì, e molto. Ma il bel canto hmmm. Ecco non ho mai capito perché “bel”. E insomma nonono. Però leggerla scritta sotto forma di poesia è effettivamente diverso. E comprendo anche molto bene il fascino di sentirsela raccontata da qualcuno “pratico”, come dico io.
    E menomale che ci sei Eli, in questi giorni di influenza la mia unica consolazione è leggere su Internet, e di cose interessanti non è che ce ne siano tantissime… 🙂

    • elinepal ha detto:

      Ma stai ancora male? echeccihai!!
      Comunque Puccini è facile! piace anche ai ragazzini!
      Se ti interessa questo programma molto bello su Radio 3 è ascoltabile in podcast..

  4. masticone ha detto:

    Il primo soprano giapponese a interpretare il personaggio di Cio-Cio-San fu Hiroko Morita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: