meno 174 – regali di natale

albumpic_43282_0Si dice “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”.. Dimmi che regali ricevi e ti dirò come ti vede il mondo. Non come sei tu veramente, perché – si sa – a caval donato …. ma come ti vedono le persone che ti fanno un regalo, quello sì. A meno che non sia un riciclo, cosa assai normale in questo periodo, il regalo di Natale manifesta ciò che le persone che ci circondano pensano di noi. E questo è ciò che mi è stato donato. (poi traete voi le conclusioni)

Leggermente in anticipo sulla festività ho ricevuto la mia nuova agenda per il 2013. Ovviamente una Moleskine (e questo era facile) ovviamente settimanale, nera e con la copertina rigida (e anche questo era già detto). La versione di quest’anno era stata Charlie Brown, per il prossimo ho avuto in dono la versione Star Wars con inciso sulla copertina: Do. Or do Not. There is no Try. (niente male no?) ma il meglio è in seconda di copertina. Una frase di Jedi Master Yoda:”Always in motion is the future”.

Po, andando per ordine di arrivo, ho ricevuto un libro di Andrea Vitali “Regalo di Nozze” (chissà se è un caso o se il socio si è   ricordato di quello che gli avevo detto di un altro libro di questo autore…) e un DVD di Sabina Guzzanti “Franca la Prima” che è un omaggio a Franca Valeri (non l’ho ancora visto ma non vedo l’ora)

Sotto l’Albero di Natale, anzi sotto il Cespuglio di Natale, ho trovato un librone di 921 pagine di Andrea De Carlo (ebbene si) con titolo “Villa Metaphora” e ultima frase (capitolo novantacinque): “Si, sono qui, per adesso.” Vi saprò dire.

Accanto al tomone però ho ricevuto un paio di cosine dalla ventunenne su cui ragionare: un CD di Patti Smith GroupRadio Ethiopia” (!) e un’altra Moleskine. Sempre nera e con copertina rigida ma stavolta non un’agenda; un Dog Journal dove annotare tutto, ma proprio tutto, sul proprio cane. Non credo di essere in grado di riempire un Diario così preciso di annotazioni, ma ci proverò. Il dono comunque è una precisa sottolineatura sull’opinione che ci si è fatti sul mio rapporto (definito) morboso con la cagnetta.

Ultimo regalo (sì, è un anno decisamente parco, ma non mi lamento) ricevuto dall’amica venuta a pranzo: Canzoni di Paolo Conte di Avion Travel.

Niente gioielli, né borse, ne pantofole, né richieste di matrimonio. Vabbè!

Annunci
6 commenti
  1. Oddio Eli! Quando ho letto “niente richieste di matrimonio” sono scoppiato a ridere forte come un deficiente! 😆 😆 😆 E di’ la verità, la parte che hai scritto in incipit ti è venuta in mente pensando alla ventunenne! 🙂

    • elinepal ha detto:

      🙂 in parte si, ma veramente credo che in generale vada ben considerato ciò che ci viene donato e perché.

  2. Eh eh eh bei regali….sempre piacevole ricevere dei libri in regalo….
    Buona gioranta
    .marta

    • elinepal ha detto:

      Si, i libri sono sempre super bene accetti!
      Buona serata,
      Eli

  3. Fammi sapere com’è il libro di de carlo. un tempo mi piaceva tantissimo poi…se è un mattone come alla vista non lo compro! 😉 pensa a me hanno regalato un paio di stivali con il tacco! io che viaggio sempre suola a terra. mah!

    • elinepal ha detto:

      De Carlo a me non è mai piaciuto troppo. Iniziai a leggerlo perchè una mia amica, molto più giovane di me, avendolo conosciuto e frequentato si era follemente innamorata di lui. Ora per tornare al libro ti farò certamente sapere che ne penso, ma – ahimè – ho già degli elementi che mi fanno pensare male: A) la copertina è terribilmente stile Harmony; B) sulla quarta di copertina c’è solo un’enorme foto di De Carlo, in posa con aria istrionico-scazzata-disgustata-amammaliante di fronte ad un mare (credo) in magliettina nera mezze maniche e i radi (oramai) riccioli sistemati a coprire la stempiatura.
      Vabbè, lo leggo e ti dico…
      Bacieabbracci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: