meno 209 – giro di boa

Tutta presa dall’andare in giro per la padania, dal lavoro che è un casino, dal piccoletto con l’influenza vomitosa, dall’amoroso uomo presente ma lontano, dall’ammaestramento della cagnetta distruttrice di case, non mi ero resa conto che ho fatto il giro di boa. Ho cioè superato la metà del tempo in cui mi sono ripromessa di scrivere un post al giorno. Non essermene accorta potrebbe comunque rientrare tra i sintomi di senilità precoce che inizio ad accusare oramai da un po’.

Mi sembra incredibile che il tempo passi in questo modo. Solo sei mesi fa ero certamente in uno stato mentale, un mood  per dirla in modo più fico, differente. E quindi: viva la vita! Sperando che la Nera Signora non s’incazzi e mi venga subito a cercare. ( Ho almeno altri sei mesi di post da scrivere mia cara. )

E per segnare solennemente questa data (che non è una data precisa machissenefrega) prendo di nuovo in prestito uno scritto del mio oramai inseparabile Flaiano. Lui sì che aveva nella penna abbastanza genio per soffrire la vita e allo stesso tempo prenderla per il culo.

“E ci dica, signorina, lei è sempre stata così bella, anche da ragazza?”

“Oh, no, da ragazza ero piuttosto bruttina, tanto che i miei decisero di farmi studiare. Frequentai così tre anni di scuola media, ripetendo per guadagnare tempo, finché a sedici anni migliorai fisicamente.”

“E questo le permise di abbandonare gli studi e di darsi alla prostituzione.”

“Si infatti.”

“Dunque possiamo dire che anche lei ha dovuto lottare per affermarsi!”

(Ennio Flaiano – da La solitudine del Satiro)

Annunci
11 commenti
  1. masticone ha detto:

    Più o meno ciò che è’ successo a me.
    Solo che prostituendomi le cose non sono migliorate.

    • luporenna ha detto:

      Questa è una brutta notizia per me. Avevo in mente di iniziare anch’io questa carriera.
      Per quanto riguarda elinepal che ne pensi? Questo post mi lascia interdetto. Non riesco a capire tra circa sette mesi cosa succederà. Dobbiamo aspettarci una festa o un funerale?

    • masticone ha detto:

      lei è una festaiola….

    • elinepal ha detto:

      @Lupo se sopravvivo anche a questa stagione teatrale c’è da festeggiare! In ogni caso direi di festeggiare. Come il cappellaio matto, trovare un’occasione buona al giorno per festeggiare mi sembra una buona pratica.

    • elinepal ha detto:

      @masti Ci vuole arte, certe cose non si improvvisano.

  2. luporenna ha detto:

    Ho capito!! Tra sette mesi circa qualcuno sarà completamente libero!!!

    • elinepal ha detto:

      Vabbè vi siete capiti tra voi ….

    • luporenna ha detto:

      libero di festeggiare … intendo 😀
      Posso partecipare, eventualmente?

    • elinepal ha detto:

      Ma certo! 🙂

  3. ecco cosa sono quei numeri prima di ogni tuo post! Svelato l’arcano. Ecco perché ogni volta io mi dicevo…ma non glel’ho commentato ieri uno? 🙂

    • elinepal ha detto:

      Ho esagerato vero? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: