meno 303 – l’infinita orgia delle sagre

Anche nei più ameni paesini delle più amene località italiane che normalmente permettono periodi di amenità, arriva la famigerata settimana di ferragosto.

Finita la pace, il silenzio, la tranquillità. Ovunque si celebrano Sagre che nacquero come religiose e che ora sono diventate più profane del carnevale di Rio. Sagra della Patata (!), dello Sfrionzolo, del Cinghiale, del Fusillo, della Pizza Fritta, della qualunque….. Il tutto accompagnato da orde di gente del posto, di gente del posto che vive altrove e torna per la settimana di ferie, di turisti provenienti da regioni limitrofe. Gli unici che tendono a scappare sono i turisti stranieri che travolti da fumi oleosi, bande musicali e mercatini di orrende cianfrusaglie simil-artigianali ma di fabbricazione certamente coreana, rimpiangono di non essere partiti per la Svizzera.

E non c’è rimedio, la settimana ferragostana contagia qualunque paese.

Qui stamane sveglia alle sette per scarico materiale edibile in attesa di frittura nei locali della proloco. Alle otto primo passaggio della banda musicale (anzi la foto riporta le ore 07,56) e in serata processione con fuochi d’artificio. Per domani sera è previsto l’arrivo dei “Gabbiani Notturni” per il concertone di musica anni 60, 70 e 80 (!!). E siamo solo alla fine di una settimana di festeggiamenti. Con serate di tavolini allestiti in piazza sovrastati di salsicce, sfrionzoli e pizze e patate fritte. Di gare canore degli autoctoni in frenetica esibizione su basi musicali pop. Di danze collettive dall’alligalli alla mazurca. E dell’inevitabile esibizione annuale della Velona. Si perché qui c’è uno dei pochi esemplari di autentica Velona lanciata alla notorietà dalla nostra benemerita TV nazionale.

Annunci
4 commenti
  1. Bellissime le “vere” feste di paese, con la musica, i balli e tutte quelle cose bisunte da mangiare.
    Poi ci sono quelle “finte”, inventate soltanto per fare soldi.
    Tipo quella lì che hai citato tu, la festa dello Stronziolo… 😛

    • elinepal ha detto:

      Stamani ho scoperto che fanno anche la Sagra dell’Amicizia… chissà che si mangia.

  2. rebowsky ha detto:

    …se può valere io visto (ma solo i manifesti) de ‘la festa del turista’.
    Credo che a caratteri microscopici, in fondo al manifesto, ci fosse una qualche nota come nei contratti-fregatura in cui prestando attenzione si poteva leggere che la festa LA FANNO al turista… sò cose 😉

    • elinepal ha detto:

      ah ah ah… si credo proprio tu abbia ragione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: