meno 355 – uomini

Esistono uomini stupendi che sanno ascoltare, non interrompono mai quando parli e cercano di capire ciò che stai dicendo.

Esistono uomini romantici che, ancora dopo anni, quando torni a casa dopo un evento particolarmente lungo e stressante, ti fanno trovare una vasca piena di acqua calda e sali dell’Himalaya circondata da candele accese e poi ti avvolgono nel loro accappatoio azzurro.

Esistono uomini che non mentono mai. E nemmeno tacciono cose importanti.

Uomini che mentono solo quando ti dicono che con le tue rughe e gli inestetismi cutanei sei sempre la migliore, nulla a che vedere con quelle sciacquette di vent’anni.

E uomini così sicuri di sé che non si sentono messi in discussione dall’avere accanto una donna di successo, anzi la stimolano verso nuovi obiettivi e la sostengono nel loro raggiungimento.

Ci sono uomini tranquilli che sanno distinguere il tipo di rapporto che la loro donna ha con loro da quello con altri uomini con cui lavora o con amici di vecchia data.

Uomini pratici che sanno darti una mano ad aggiustare un flessibile o un lume, e non te lo fanno pesare poi per un anno.

Uomini amanti del calcio, che però non rinunciano ad una cena a lume di candela solo perchè si sta giocando il campionato.

Uomini che sanno prendersi cura della loro salute, ma senza mettersi a letto delirando con 37,5° di temperatura.

Meravigliosi uomini così realizzati che non si fanno problemi se la loro compagna guadagna più di loro. E se invece sono loro a guadagnare di più non la fanno sentire una povera cenerentola o una bimbetta bisognosa di protezione.

Esistono uomini intelligenti che quando sei in fase premestruale o premenopausa lasciano che urli e sbraiti e vai camminando avanti e dietro agitando le braccia come un mulinello e poi, quando hai sbollito, ti abbracciano e ti coccolano.

Uomini che mentre guidano se tu gli dici: amore vai piano, rallentano.

Uomini evoluti che quando, tornata a casa dopo il parto, chiedi un aiuto per cambiare il pannolino non rispondono: ma io pensavo di doverti dare un sostegno morale.

Uomini che leggendo una pagina come questa non ti riempiono di insulti o tentano di strozzarti, ma sorridendo colgono il positivo che hai trovato in loro e meditano su cosa possono fare per migliorarsi.

Esistono uomini che….

Esistono?

Annunci
6 commenti
  1. Azz!
    Ma hai fatto il mio ritratto! :mrgreen:
    (se poi la donna guadagna di più, e insiste proprio per voler mantenere anche l’uomo, per me è ancora meglio…) 😉

    • elinepal ha detto:

      immagino avrai un nugolo di donne tutte agguerritissime nel tentare di averti…..:D

    • elinepal ha detto:

      no, è vero. bisognerebbe accontentarsi di trovarne uno con almeno un paio dei sintomi descritti.

  2. lorenza ha detto:

    esistono, esistono:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

sottoscrivo

IL BLOG DELLA SCRITTURA DI GIANFRANCO ISERNIA

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

Un Mate Amargo

Nessun uomo è un'isola

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

SWING CIRCUS ROMA

#SWINGMENTALATTITUDE

p e r f a r e u n g i o c o

comunità, spazio di incontro, condivisione e, naturalmente, gioco!

Luca Caputo

Just another WordPress.com site

iltiramisu.wordpress.com/

APPUNTI, FATTI, MISFATTI, RISORSE E METODI LEGALI PER TIRARSI SU.

Stoner: il blog letterario della Fazi Editore

Un blog letterario ideato dalla Fazi Editore per tutti gli amanti della letteratura

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Sunflower on the Road

"Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba." Raymond Carver

Tiziana' s Masserizie

La ricerca dei particolari e' l'obiettivo costante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: